Come recuperare la pasta frolla

Condivi questo contenuto e guadagna Biollini!

La pasta frolla è chiamata così proprio per la sua friabilità. È molto semplice da realizzare a casa ed è ottima per preparare delle gustosissime crostate.

Può capitare però che la pasta frolla si sbricioli e non rimanga compatta, diventando così impossibile da lavorare. In questo caso si dice che la pasta frolla è “impazzita”.

Per recuperarla basterà aggiungere, a vostra scelta, uno di questi ingredienti: acqua fredda, burro freddo oppure dell’albume freddo.

Sarà sufficiente utilizzare un solo cucchiaio di uno di questi tre ingredienti e ricominciare a lavorare subito la pasta per cercare di ricompattarla al meglio.

Se vedete che un solo cucchiaio non è sufficiente, allora potete aggiungerne un altro e impastare nuovamente.

E ora che avete scoperto un piccolo trucco, volete cimentarvi in una ricetta davvero deliziosa? Eccola qui!

Crostata con Nocciolata
(Sara Bonaccorsi – Cucinaconsara)


Ingredienti
500 g Farina 00
250 g Burro
250 g Zucchero semolato
4 Tuorli
400 g Nocciolata

Iniziate preparando la pasta frolla. Versate la farina in una ciotola ed unite il burro freddo a pezzettini; impastate con le mani, velocemente, fino ad ottenere un composto sbricioloso. Aggiungete lo zucchero semolato e i tuorli. Ribaltate l’impasto su una spianatoia ed impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo. Realizzate un panetto di pasta frolla e fatelo raffreddare in frigorifero per almeno 1 ora.

Stendete metà pasta frolla ad uno spessore di 5 millimetri; foderate il fondo e i bordi di uno stampo per crostata, diametro 24 centimetri. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e farcite con Nocciolata.

Stendete la pasta frolla rimasta ad uno spessore di 5 millimetri e appoggiatela su una griglia per crostate (se non l’avete, realizzate le classiche strisce di pasta frolla e disponetele, incrociate, sulla superficie della crostata). Passate con il mattarello, fino a quando si renderà ben visibile la sagoma della griglia. Ritagliate la frolla, realizzando un disco dello stesso diametro del vostro stampo, sempre lasciando la pasta frolla sulla griglia.

Chiudi

I tuoi Coins guadagnati:

Chiudi

Le tue notifiche:

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per raccogliere dati statistici e per consentire la fruizione di contenuti multimediali.
Se vuoi saperne di più, o modificare le impostazioni sui cookies (fino ad escluderne eventualmente l’installazione), premi qui.
Proseguendo nella navigazione acconsenti all'uso dei cookie.