L’amore per il Pianeta è biologico.

Come definireste l’essenza dell’agricoltura biologica? Una delle prime riflessioni che potreste fare, potrebbe nascere proprio dalla domanda: cosa significa la parola “biologico”? Il termine deriva dal greco “bios” che significa “vita”. Ed è proprio questo uno dei valori, se non addirittura il focus centrale: il rispetto per la vita del Pianeta.

Regolamentata per la prima volta in Europa a livello comunitario nel 1991, le prime tracce storiche dell'agricoltura biologica risalgono a qualche decennio prima. Si racconta infatti che quella che oggi è conosciuta come agricoltura biologica si deve a due agronomi: il tedesco H. Pfeiffer e l’inglese A.Howard.

Ma quali sono gli obiettivi sui quali pone le fondamenta l’agricoltura biologica? Per la famiglia di Rigoni di Asiago e per tutti coloro che amano i prodotti Rigoni di Asiago non è certo un segreto.


“Scegliere la strada del biologico significa preservare e mantenere inalterati i sapori di una volta, rispettare l’ambiente e mantenere un forte legame con il proprio territorio e le tradizioni. E fin da subito, la famiglia Rigoni di Asiago ha avuto una vocazione per la produzione biologica, intraprendendo un cammino di sviluppo sostenibile, con il preciso obiettivo di ridurre l’impatto della produzione sull’ambiente, limitando fortemente il consumo di combustibile fossile ed evitando l’uso intensivo dei terreni e dell’acqua.

Scegliere quindi Rigoni di Asiago significa essere certi che tutta la frutta e le materie prime impiegate nelle preparazioni sono esclusivamente provenienti da agricoltura biologica, con uno standard elevatissimo, garantito da severi controlli e certificazioni. Anche gli imballi dei prodotti sono completamente riciclabili, studiati per garantire il totale recupero di ogni loro componente.* (Fonte: rigonidiasiago.it/valori)

Ecco perché scegliere biologico significa fare un gesto vero, concreto e pacifico nei confronti del Pianeta. Senza dimenticare che è anche un gesto verso noi stessi e i nostri figli, portando a tavola del cibo vero e buono.

E tutti i prodotti Rigoni di Asiago sono buoni da consumare così come sono oppure da utilizzare come ingredienti per tante ricette deliziose. Qui vi proponiamo alcune idee davvero sfiziose.

Biscotti cuor di pera con Fiordifrutta Pere.
(Elisabetta Pennacchioni – ilgolosomangiarsano.com)

Ravioli dolci fritti con Nocciolata Bianca.
(Michela Festa – letortedimichy.com)

Torta semplice con Tantifrutti albicocca, mela e pesca al basilico.
(Francsca Maria Battilana – francescamariabattilana.com )

Chiudi

I tuoi Coins guadagnati:

Chiudi

Le tue notifiche:

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per raccogliere dati statistici e per consentire la fruizione di contenuti multimediali.
Se vuoi saperne di più, o modificare le impostazioni sui cookies (fino ad escluderne eventualmente l’installazione), premi qui.
Proseguendo nella navigazione acconsenti all'uso dei cookie.